625

Da Badia Prataglia all'Eremo di Camaldoli

625

 

Cavalla Pazza - Rif. Cotozzo - Fontana Duchessa - Eremo di Camaldoli - Prato alla Penna - Passo dei Fangacci - Capanno

 

TOPONIMO

d (Km)

h (m)

Tempo (h.min)

note

Dislivello (m)

Badia Prataglia

0,0

835

0.00

Seguiamo la strada Provinciale verso Sud

-

Deviazione

0,2

850

 

Lasciamo la SP e prendiamo a dx una stradina bianca; sentieri CAI 70 e 62

15

Deviazione

0,5

880

 

Lasciamo la stradina e prendiamo a dx la vecchia mulattiera

45

Casanova

0,6

906

 

Ostello di recente ristrutturazione; continuiamo sul sentiero CAI 72

71

Bivio

0,8

942

 

Andiamo a dx seguendo i segnavia CAI

107

Bivio

1,3

1.012

 

A dx GEA; andiamo a sx sul CAI 72

177

Cavalla Pazza

2,2

1.216

 

Il sentiero entra in una radura con felci arata dai cinghiali

381

Fosso Acquafredda

2,7

1.150

 

Con un filo d'acqua

381

Sentiero CAI 66

3,0

1.189

 

A dx P. dei Fangacci; andiamo a sx per 30 m; indicazioni

420

Sentiero CAI 72

3,1

1.185

 

A dx; riprendiamo il CAI 72 dopo i 30 m dal bivio precedente; indicazioni

420

Bivio

3,4

1.175

 

Da sx sale un largo sentiero; andiamo diritto sul CAI 72

420

Pian di Vicini

4,2

1.162

   

420

Borro della Colla

4,5

1.130

 

DiventerÓ F. di Serravalle

420

Poggio Brogli

5,0

1.208

 

A dx CAI 98 per il Cotozzino; andiamo diritto

498

Rifugio Cotozzo

5,8

1.104

 

Diritto Camaldoli; a sx Serravalle; andiamo a dx sul CAI 70

498

Fosso del Ghiaccione

6,2

1.131

 

Appena un po' di umiditÓ

525

Fossetto

6,6

1.174

   

568

Fontana Duchessa

7,2

1.144

 

Sempre acqua fresca; continuiamo su largo stradello

568

SP FC 124

8,1

1.134

 

Andiamo a sx in leggera discesa

568

Bivio

8,7

1.125

 

A dx CAI 74 che prenderemo dopo la nostra tappa all'Eremo

568

Deviazione

8,9

1.111

 

Prendiamo a dx una scorciatoia

568

Eremo di Camaldoli

9,2

1.096

 

Sosta al bar e poi torniamo sui nostri passi

568

Sentiero CAI 74

9,7

1.125

 

Lasciamo la strada e lo seguiamo in salita

597

Prato alla Penna

10,7

1.248

 

Ora seguiamo la facile SP FC 124 non asfaltata

720

Massimo del giorno

11,6

1.254

   

726

Passo dei Fangacci

12,8

1.228

 

Sosta pranzo poi scendiamo sul CAI 84

726

Strada asfaltata

13,5

1.123

 

La seguiamo per poco in discesa

726

Deviazione

13,6

1.120

 

Lasciamo la strada e riprendiamo il CAI 84 sulla sx

726

Stradello

13,8

1.090

 

A sx Sentiero Natura che scavalca il F. di Fiume d'Isola; ci manteniamo sulla riva dx

726

Ponticello Castagna

14,5

1.050

   

726

Il Capanno

14,8

1.011

 

Il sentiero prosegue dietro al Bar-Ristorante-Pizzeria a lato del campo da tennis

726

Bivio con cenotafio

15,5

890

 

A sx Fiume d'Isola; andiamo diritto

726

Pontin del Diavolo

15,6

865

 

Non c'Ŕ pi¨ la tabella col toponimo

726

Strada per Vetriceta

15,7

875

 

La seguiamo in discesa

736

Badia Prataglia

16,2

835

 

Giro tranquillo in una giornata che ci ha regalato sole, nebbia, vento, ma non pioggia

736

Home page     Risali di un livello